top of page

INTERNO CON Röck | pet nat

wine setting #11

a cura di Laura Riolfatto


Nato per brindare ai momenti speciali, Röck pet nat è un rifermentato in bottiglia scoppiettante, fresco, audace e autentico. Ottenuto da uve di müller thurgau in purezza, regala aromi intensi tipici di questo vitigno semiaromatico.


L'ho abbinato per un aperitivo a casa preparando dei crostini differenti per andare incontro a tre regimi alimentari diversi: vegetariano, vegano e onnivoro. Per me è fondamentale mangiare bene e sano, indifferentemente dalla dieta alimentare che ogni persona sceglie di seguire, è decisiva la capacità di conoscere i cibi che ingeriamo, le loro proprietà e la provenienza, ecco perché cerco di seguire nei dettagli quasi tutti gli acquisti che faccio, prediligendo verdura e frutta di stagione, prodotti locali e DOP, eccellenze del territorio e acquisti da piccoli produttori dove posso seguire e capire la loro filosofia produttiva. Questo vale principalmente anche per il vino, le mie scelte spesso sono influenzate dalle persone che ci lavorano dietro e sono affascinata dal loro processo progettuale e produttivo.



Per i crostini ho scelto del pane di segale con semi di lino e sesamo che ho tostato per renderlo più croccante. Per i crostini vegani: crema di avocado siciliano con misticanza e zucchine di Sant'Erasmo grigliate. Per i crostini vegetariani: formaggio casatella trevigiana DOP con pomodorini secchi e capperi. Per i crostini onnivori: senape di Digione con semi di senape, misticanza e guanciale croccante. Su tutti un goccio di olio extra vergine di oliva DOP dei Colli Euganei. L'abbinamento con una vivace bollicina come Röck pet nat è stato apprezzato, in perfetto equilibrio con la cremosità, l'aromaticità e la tendenza dolce dei crostini, ottimi da servire per l'aperitivo.



Röck pet nat è un vino rifermentato in bottiglia ottenuto da uve Müller Thurgau in purezza, un vitigno nato nel 1882 da un incrocio di uve bianche grazie agli studi del prof.Hermann Müller, un ricercatore che lavorò per molti anni in Germania al miglioramento genetico della vite. L'incrocio tra un Riesling Renano e un Chasselas ha garantito al Müller Thurgau il riconoscimento come vitigno semiautomatico, prendendo gradevoli profumi e aromaticità dal Riesling e una buona acidità dallo Chasselas. E' coltivato principalmente in Germania, Svizzera e nel nord Italia dove trova massima espressione in Trentino, nella meravigliosa Val di Cembra, e più al nord in Alto Adige.



Questo audace vino viene prodotto in Valle Isarco, in Alto Adige, nella zona di Vilandro, da vigneti di oltre 36 anni, ad una altezza di 630-660 s.l.m. L'azienda produttrice è la Tenuta Röck, una piccola Cantina a conduzione familiare che produce vini naturali in 3 ettari di terreno, tra i 550 e i 700 metri di altitudine, con vitigni esposti a sud-est in ripidi terrazzamenti con terreni ghiaiosi e ricchi di pietre quarzifere. Questo è il contesto in cui nasce Röck pet nat, un vino fresco e stimolante, di montagna, che si presenta di un bel giallo paglierino, un pò torbido dovuto alla presenza di lieviti, è invitante nei profumi di pesca bianca, noce moscata e salvia, ha una bella acidità e una stimolante bollicina che invoglia di continuo la bevuta. Un'ottimo compagno per una serata friends & family e perfetto per stuzzichini finger food.



Per la produzione di questo vino l'uva viene vendemmiata attorno a metà settembre, il mosto rimane a contatto con le bucce per 3 giorni e poi viene messo in bottiglia dove continua il processo della fermentazione. Dopo 6 mesi le bottiglie vengono sboccate a mano "a la volèe" direttamente in Cantina e chiuse con il tappo corona. Nessun lievito selezionato, nessuna addizione di zuccheri o dosaggio, tutti i loro vini seguono rigorosamente un processo naturale, che parte logicamente dalla pianta e dalla cura che la famiglia Röck mette in tutte le cose che produce. La loro filosofia segue la pratica di una coltivazione sostenibile, sentono il dovere di proteggere il terreno creando un ambiente sano dove poter far crescere le loro viti, in simbiosi con la natura, alla fine la terra è il bene più prezioso per le piante e di conseguenza va tutelato e protetto. In produzione nessun compromesso, solo processi naturali cercando di intervenire il meno possibile. Il loro stile prevede la fermentazione sulle bucce per i vini bianchi e la maturazione sulle loro fecce nobili, questo vale per tutti i loro vitigni, per garantire un'espressività Röck.


Mi piace molto la loro freschezza e genuinità nel proporre i loro vini, hanno uno stile inconfondibile e questo viene trasmesso anche dal loro antico Maso del XVI secolo, dove è possibile trovare anche altre specialità che la famiglia Röck produce sempre in maniera artigianale: grappa, birra, Kombucha, bevanda fermentata rinfrescante a base di té dolcificato, marmellate, succhi e aceto di vino.


Questo il loro motto:

"Less is more" - è tempo regalato al vino


|||||||||||||||||||||||||||||||


Tenuta Röck |

Villandro, Bolzano - Alto Adige


Röck pet nat |

spumante a rifermentazione naturale

12%VOL | 2021 |

100% muller thurgau





Comentários


bottom of page