top of page

INTERNO CON Kerner | e crema di cavolo nero con scampi

wine setting #21

a cura di Laura Riolfatto


Kerner | con crema di cavolo nero e scampi | Tenuta Haidenhof

Un vino bianco di cui sono una grande appassionata è ottenuto dal vitigno Kerner e in Alto Adige, soprattutto nella Valle Isarco, si trovano espressioni di grande eleganza e raffinatezza. Spiccata freschezza e una delicata ma intensa aromaticità sono le caratteristiche principali, con profumi di frutta dolce e agrumata, arricchita in alcuni casi da note verdi e vegetali che lo rendono ancora più intrigante.


Kerner | con crema di cavolo nero e scampi | Tenuta Haidenhof

Kerner | con crema di cavolo nero e scampi | Tenuta Haidenhof

È un vitigno semi-aromatico a bacca bianca, nato nel 1929 dalla ricerca del botanico tedesco August Herold che incrociò il vitigno Schiava grossa (a bacca rossa) con il vitigno Riesling renano (semi-aromatico a bacca bianca). Il nome fu dato in onore del poeta e medico tedesco Justinus Andreas Kerner famoso per aver dedicato liriche e poesie al suo amato vino. Allevato principalmente in Germania e Austria, in Italia si è diffuso soprattutto in Alto Adige dove ha trovato terreni e temperature ideali nella Valle Isarco, dove viene chiamato anche il Poeta.


Ho trovato davvero piacevole e coinvolgente l'espressione di Kerner della Tenuta Haidenhof. È un vino prodotto in Alto Adige, non in Valle Isarco, ma a Cermes nella Val d'Adige, un piccolo borgo immerso tra vigneti e frutteti e sormontato dal magnifico Castel Monteleone del XIII secolo, uno dei castelli più belli e ben conservati attorno a Merano. Si trova a 290 metri s.l.m., su una collina di origine morenica e le testimonianze ci raccontano di un borgo antichissimo abitato fin dall'età della pietra.

Qui il clima, come in tutta la vallata di Merano, è mite, soleggiato e dal fascino mediterraneo. I luoghi comuni immaginano l'Alto Adige solo come terra di montagna, ma i suoi 300 giorni di sole all'anno e le zone temperate con il clima fertile e caldo, rendono questa terra non solo affascinante e con un clima ideale per viverci, ma perfetto anche per la coltivazione della vigna che sa sorprenderci regalandoci vini non solo eleganti e freschi, ma anche estremamente maturi e caldi.


Kerner | Haidenhof

Il Kerner Haidenhof è un'espressione fruttata e corposa, le uve vengono coltivate a 450 metri s.l.m. su pendii ripidi rivolti verso sud-est con terreni sabbiosi-argillosi, qui il clima caldo e mediterraneo si fa davvero sentire, regalandoci intensa aromaticità sia al naso che al palato. Si presenta di un giallo chiaro quasi verdolino, incanta per i profumi intensi di susina, pesca e albicocca. é un vino fresco e vivace, ma soprattutto succoso e di corpo, di una bella lunghezza e persistenza. Proprio per la sua spiccata aromaticità l'ho pensato per una crema di cavolo nero con scampi crudi e zenzero grattugiato, ho trovato l'abbinamento in armonia con i sapori, altresì la morbidezza del vino ha bilanciato bene il sapore delicato ma leggermente amarognolo e spiccato del cavolo. È un vino piacevole e di facile beva, ideale anche in abbinamento con insalate, antipasti sfiziosi e primi piatti aromatici, lo trovo particolarmente indicato da abbinare con piatti a base di verdure odorose e dai sapori decisi.


Kerner | con crema di cavolo nero e scampi | Tenuta Haidenhof

Kerner | Haidenhof


La Tenuta Haidenhof si trova in una posizione di strepitosa bellezza sopra Cermes, con una magnifica vista, dove la famiglia Erb riesce a coniugare la produzione di vini con l'annessa Osteria. L'Haidenhof è uno dei Masi più antichi dell'Alto Adige e le prime testimonianze scritte risalgono al 1394, è davvero un luogo iconico e di notevole memoria storica altoatesina.

La Cantina in legno ha oltre 300 anni, qui un tempo il vino veniva venduto per tradizione sfuso, nel 2006 è stata rivoluzionata tutta la produzione di vini con una linea dalle caratteristiche inconfondibili: spiccata nota fruttata e impronta corposa, questo dovuto soprattutto al clima, caldo e mediterraneo e ai terreni di natura argillosi-sabbiosi.

Non è possibile visitare la Cantina senza fermarsi nella loro Osteria, che propone piatti tipici altoatesini, ma con una impronta davvero raffinata.

Non solo produzione di vino nel Maso Haidenhof, ma anche prodotti dell'orto: pomodori, insalata, cetrioli e tante erbe aromatiche da impiegare in cucina nelle diverse stagioni. Uno degli obiettivi della famiglia Era è quello di offrire speck, ortaggi, uova, carne, vini DOC e distillati di produzione propria.


Un luogo che consiglio vivamente di visitare per immergersi nella vera atmosfera di questa splendida, soleggiata e rigogliosa Regione.


Kerner | con crema di cavolo nero e scampi | Tenuta Haidenhof



||||||||||||||||||||


Cermes, Bolzano


KERNER |

Südtiroler DOC

14 %VOL | 2021

100% Kerner




Commenti


bottom of page