top of page

INTERNO CON Arunda | spumante metodo classico

wine setting #16

a cura di Laura Riolfatto


spumante metodo classico Arunda

La tradizione storica e culturale veneziana prevede di cucinare ricchi piatti a base di pesce durante la Viglia di Natale, che nel corso dei secoli sono cambiati in base alle scoperte dei mercanti della serenissima, sempre nuovi ingredienti e nuove opportunità nel tempo hanno donato una cucina ricca e saporita, legata soprattutto ai prodotti della laguna e del mare.


spumante metodo classico Arunda

Non c’è Viglia per me senza capasanta abbinata ad uno spumante metodo classico, è un accostamento che regala sempre grandi emozioni e scalda il cuore.

Quest’anno ho scelto uno spumante BRUT NATURE, 100% chardonnay di Arunda, una bollicina di montagna e ho preparato le capesante al forno servite su piccoli taglieri di legno con un fondo di muschio fresco, un'esplosione di profumi delicati hanno subito inebriato la tavola.


Per le capesante ho scelto una ricetta molto semplice, cotte al forno nella loro conchiglia con vino spumante, scorza di limone grattugiata, semi di aneto, un pezzettino di burro e un pizzico di sale, venti minuti in forno a 180° fino a completa doratura. Un brindisi di benvenuto con Arunda e il sodalizio tra la morbidezza e la succulenta polpa del mollusco, con la freschezza e la fine aromaticità dello spumante, ha reso l'abbinamento assolutamente vincente ed emozionante per iniziare la notte della Vigilia.

Arunda BRUT NATURE è uno spumante secco, senza dosaggio zuccherino, ottenuto da uve a bacca bianca chardonnay, di un brillante colore giallo paglierino con riflessi dorati, un perlage fine, elegante e persistente, al naso intensi profumi fruttati, di pesca e albicocca, con note di frutta secca, nocciole e nespole, bello cremoso e morbido in bocca ma, soprattutto fresco e sapido, perfetto per brindare in buona compagnia alla notte della Vigilia.


spumante metodo classico Arunda


spumante metodo classico Arunda

Arunda si trova a Meltina in Alto Adige, in una rigogliosa vallata tra Bolzano e Merano, sopra la Val d'Adige, zona molto soleggiata e protetta dai venti del nord, infatti gode di un clima abbastanza mite. In questo contesto a 1.200 m slm si trova la Cantina Arunda, che produce solo bollicine di montagna, tutta la loro produzione è concentrata alla realizzazione di raffinati ed eleganti spumanti metodo classico, dai profumi inconfondibili e caratteristici. È considerata la Cantina più alta d'Europa e i loro vigneti, di chardonnay, pinot bianco e pinot nero, si trovano tra Salorno e Meltina tra i 300 e 800 m slm, con terreni ricchi di porfido, in prevalenza di origine calcarea, che donano ai vini grande freschezza e spiccata mineralità.



La produzione di spumante metodo classico in Alto Adige la possiamo definire di nicchia, considerando che vengono prodotte circa 200.000 mila bottiglie all'anno, ma le loro spiccate caratteristiche rimangono sempre autentiche e di gran qualità. Josef Reiterer, enologo e in passato primo venditore di sistemi di riempimento di bottiglie nelle cantine d'Europa, a fine degli anni '70 decide di iniziare una nuova avventura e di vinificare bollicine in montagna. Un'idea vincente che lo ha portato a realizzare la Cantina Arunda, un esempio di successo che negli anni ha prodotto differenti spumanti con cuvée selezionate e riposi sui lieviti da un minino di 24 fino a 70 mesi. L'aromaticità intensa, la freschezza e la sapidità di questi vini li rendono unici in un piccolo territorio come l'Alto Adige, zona ristretta di produzione ma che spicca per la qualità e la raffinatezza dei propri vini.




||||||||||||||||||||||||||||||


Arunda Sektkellerei |

Meltina, Bolzano


Arunda BRUT NATURE |

Alto Adige DOC

spumante metodo classico

dosaggio 0,0 gr/l

36 mesi sui lieviti

13 %VOL | vendemmia 2017

100% chardonnay


Comments


bottom of page